Nations League: Italia-Polonia 1-1 Un rigore di Jorginho salva gli azzurri<br /> FOTO

Buon secondo tempo degli uomini di Mancini che recuperano lo svantaggio iniziale per una rete di Zielinski

Finisce 1-1 Italia-Polonia, primo match degli azzurri in Nations League.

I GOL

Al 32' st l'Italia pareggia con Jorginho su rigore. L'arbitro fischia il penalty per un fallo su Chiesa, ma i polacchi protestano

Al 40' apre le marcature Zielinski su assist di Lewandowski.  Sul pesano una serie di errori commessi dalla difesa azzurra

La partita è stata arbitrata dal tedesco Felix Zwayer, assistito dai connazionali Thorsten Schiffner e Marco Achmuller.

Mancini: 'Nel secondo tempo i ragazzi sono stati bravissimi'  - "Nel primo tempo abbiamo commesso qualche errore tecnico, non dobbiamo farlo: ma poi nel secondo tempo i ragazzi sono stati bravissimi". Lo ha detto Roberto Mancini, dopo l'1-1 contro la Polonia nella prima partita di Nations League. "Balotelli deve trovare la condizione - ha aggiunto alla Rai il ct azzurro - Chiesa? Come lui tutti sono ragazzi su cui puntare. E stasera nel secondo tempo sono stati bravissimi".


Risultati della prima giornata della Nations League:

GIOCATE VENERDI'

DIVISIONE A Italia-Polonia 1-1
DIVISIONE B Turchia-Russia 1-2
DIVISIONE C Albania-Israele 1-0 Lituania-Serbia 0-1 Romania-Montenegro 0-0
DIVISIONE D Azerbaigian-Kosovo 0-0 Far Oer -Malta 3-0

 

GIOCATE GIOVEDI'

DIVISIONE A Germania-Francia 0-0
DIVISIONE B Galles-Irlanda 4-1 Rep.Ceca-Ucraina 1-2
DIVISIONE C Norvegia-Cipro 2-0 Slovenia-Bulgaria 1-2
DIVISIONE D Kazakistan-Georgia 0-2 Armenia-Liechtenstein 2-1 Gibilterra-Macedonia 0-2 Lettonia-Andorra 0-0

 

Vince l'Under 18, perde l'Under 19. Questo l'esito dei due test match che hanno visto oggi impegnati gli azzurrini, i più 'grandi' contro i pari età del Portogallo alcomunale di Castel San Pietro Terme, i secondi allo 'Zemun Stadium' di Belgrado. L'Under 19 gioca una partita gagliarda, tentando nell'arco di tutto il match di recuperare lo svantaggio subito al 7' della prima frazione, ma senza trovare lo spunto favorevole. "E' stata una bella partita - ha commentato il tecnico Federico Guidi a fine match - per il carattere che i ragazzi hanno avuto nell'arco dei 90'. Abbiamo provato delle soluzioni con una rosa di giocatori composta da molti sotto età e ho visto errori sui quali dovremo lavorare per correggerli. Nella seconda amichevole (lunedì 10 settembre a Medicina, ndr) proveremo delle alternative di gioco". E' andata meglio alla Nazionale Under 18 che ha battuto 2-0 la Serbia grazie alle reti dall'attaccante della Juventus Elia Petrelli e dal centrocampista del Milan Alessandro Sala. Soddisfatto il tecnico Daniele Franceschini: "Mi fa piacere vedere che i ragazzi stanno crescendo, che hanno fiducia nei propri mezzi e mostrano di avere personalità. La Serbia è una squadra molto fisica e ci ha messo in difficoltà, ma siamo riusciti a portare a casa il risultato attraverso una buona prestazione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA