Tifoso Liverpool Sean Cox fuori dal coma

Sostenitore Reds aggredito ad Anfield ha ripreso conoscenza

Il tifoso del Liverpool Sean Cox, in coma da tre mesi dopo l'aggressione ad Anfield in occasione della semifinale di andata tra i Reds e la Roma "ha ripreso conoscenza". Lo scrivono oggi i giornali britannici, aggiungendo che il 53enne Cox è uscito da coma e prosegue "nella fase di riabilitazione". Originario di Dunboyne, in Irlanda, Cox era rimasto vittima degli scontri fuori dello stadio e subito posto in coma indotto dopo aver subito un intervento chirurgico per tamponare l'emorragia cerebrale. Ricoverato in ospedale prima a Liverpool e poi a Dublino, ora Cox dopo quasi tre mesi può sperare di tornare alla vita normale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA