Figc: Gravina,'regole vanno rispettate

N.1 Lega Pro, 'termine ultimo resta entro il 16 agosto'

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - "Ricorsi dopo il 10 luglio? Riteniamo che ci sono delle regole, chiediamo il rispetto delle regole, c'è un arbitro, l'arbitro è il Coni e deve fare l'arbitro, punto. Elezioni a ottobre? No, il termine ultimo è il 16 di agosto" Così il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, al termine dell'incontro delle componenti della Figc a Roma. Il n.1 della Lega Pro chiede che si svolgano entro i tempi previsti dalla legge le elezioni federali: "Noi abbiamo raccolto le firme e presentato al commissario una richiesta di convocazione.
    Vigileremo sul rispetto di queste regole. Ci aspettiamo la richiesta dell'assemblea entro 90 giorni. Si vuole provocare sulla scelta del candidato ma non abbocchiamo, non è opportuna questa ricerca costante da parte di terzi soggetti estranei al nostro mondo federale nel ricercare un altro candidato. Se qualcuno vuole correre il rischio sotto il profilo civile e penale - ha concluso Gravina - noi abbiamo istituito un gruppo di legali per vigilare sul rispetto di queste norme".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA