Calcio: libro celebra Emiliano Mondonico

In edicola con la Stampa a 25 anni da vittoria Coppa Italia

(ANSA) - TORINO, 19 GIU - Un uomo "dal cuore grande come uno stadio", tutto famiglia, pane e salame. Semplice, eppure mai scontato, nella vita come sul campo da calcio, da giocatore prima e da allenatore poi. La Stampa celebra Emiliano Mondonico, il tecnico che negli anni più recenti ha incarnato meglio lo spirito granata, con 'Tutto il Toro del Mondo'. Il libro (Priuli & Verlucca, pp. 160), in vendita con il quotidiano torinese, è scritto dal giornalista Beppe Gandolfo, che all'inizio degli anni Novanta seguì per l'ANSA la cavalcata del Toro di Mondonico in coppa Uefa.
    In edicola da oggi, a 25 anni dall'ultimo trofeo vinto, la Coppa Italia, il libro racconta mezzo secolo di Mondonico in granata. Dall'esordio da calciatore, quando nel 1968 venne acquistato per sostituire Gigi Meroni, allo scorso 29 marzo, giorno della sua morte. In mezzo aneddoti e storie di un personaggio tra i più amati dai tifosi granata, la sedia al cielo nella finale di Amsterdam simbolo di chi lotta contro tutto e tutti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA