Mondiali: Brasile al lavoro, Neymar sta bene

Allenamento aperto e visite familiari, Selecao su di morale

Procede senza intoppi la preparazione del Brasile ai Mondiali in Russia. Al termine della prima settimana di lavoro nel centro dederale della Granja Comary, a Teresopolis, dove manca solo Firmino perché impegnato con il, Liverpool, il ct Tite si è detto soddisfatto dal lavoro svolto dai suoi e non ha nascosto di gradire il fatto che Neymar si è mosso senza problemi particolare e che quindi il suo recupero procede bene.
    Ieri c'è stato un allenamento aperto al pubblico, che ha creato qualche problema per l'eccessiva affluenza di pubblico, con qualche protesta da parte di chi non è riuscito a entrare, sfogatosi con tanto di grido "7-1!" all'indirizzo della Selecao.
    Ma è stata soprattutto una festa, con cori di auguri al ct che ieri compiva 57 anni e che si è reso disponibile per vari selfie con la 'torcida'. Operazione simpatia anche da parte dei giocatori, ed è inutile dire che il più acclamato, e richiesto per le foto, è stato Neymar.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA