Procedimenti Uefa per Liverpool e Roma

Nel mirino fatti avvenuti nella semifinale d'andata di Champions

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - L'Uefa ha aperto dei procedimenti disciplinari nei confronti di Liverpool e Roma dopo la semifinale d'andata di Champions League giocato il 24 aprile in Inghilterra. Nella riunione del prossimo 31 maggio della Commissione disciplinare, etica e di controllo dell'Uefa i Reds saranno chiamati a rispondere di accensione di fumogeni, lancio di oggetti e disordini dei tifosi, accusa quest'ultima mossa anche nei confronti della Roma. Prima della gara giocata ad Anfield si verificarono alcuni scontri che hanno portato al grave ferimento alla testa di un tifoso irlandese del Liverpool, il 53enne Sean Cox, che da allora versa in condizioni critiche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA