Mondiali: 'Pride House' a S.Pietroburgo

Ammesse bandiere arcobaleno a stadi nonostante legge anti-gay

(ANSA) - MOSCA, 16 MAG - Una "Pride House" aprirà a San Pietroburgo in occasione dei Mondiali in Russia, come luogo di aggregazione e rifugio per atleti e visitatori omosessuali. Lo riporta Gaystarnews. La stessa iniziativa aveva avuto luogo durante le Olimpiadi Invernali di Vancouver nel 2010, sotto l'egida di Pride House International. A differenza di quella canadese, la Pride House russa aprirà in maniera non ufficiale, senza il supporto dell'amministrazione locale, che ha proibito manifestazioni in supporto dell'iniziativa. La Russia non è considerata un luogo sicuro per gli omosessuali da quando nel 2013 è stata adottata la legge contro la propaganda omosessuale, che proibisce ogni pubblica manifestazione di orientamenti sessuali non tradizionali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA