Pallotta, entro 5 anni vorrei tutto

Presidente Roma 'Champions,scudetto,Coppa Italia e anche stadio'

(ANSA) - ROMA, 24 APR - "Entro cinque anni vorrei che la Roma avesse uno stadio, vincesse una Champions, uno scudetto e una coppa Italia. E che mi lasciasse i pochi capelli che mi restano". Così James Pallotta a poche ore dalla semifinale d'andata di Champions in casa del Liverpool. Il n.1 giallorosso si trova in Inghilterra ma questa sera non sarà allo stadio. "Ho le mie superstizioni. A Barcellona non sono andato, ma ho visto il ritorno all'Olimpico. Penso di dover fare la stessa cosa.
    Dove vedrà la partita? Non voglio dirlo pubblicamente, ma c'è un ristorante italiano a Londra dove con Franco Baldini e altri abbiamo già visto in passato delle partite". Di certo in caso di passaggio del turno il discorso cambierebbe. "Non sono mai stato a Kiev - confessa Pallotta a Espn -. È una bella città, mi piacerebbe andarci. Le mie superstizioni sul fatto di vedere la Roma solo nelle partite in casa? Non è una partita in casa per chiunque avrà la fortuna di giocarla. Non credo che qualcosa mi potrebbe impedire di guardarla".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA