Mazzarri, Atalanta una big arduo batterla

Tecnico Torino: 'da Belotti voglio un partitone'

Il Torino incerottato prova a tenere viva la fiammella della speranza di un posto in Europa League.
    Con 5 punti da recuperare sulla settima, non ha alternativa al successo pieno a Bergamo, dove si presenta con un lungo elenco di assenti: De Silvestri e Baselli sono squalificati, Lyanco, Barreca e Obi infortunati, Iago Falque resterà in dubbio fino all'ultimo. "L'Atalanta va ormai considerata sul piano delle big - premette il tecnico del Torino Walter Mazzarri - l'anno scorso ha cominciato un percorso incredibile, realizzando cose meravigliose. Non è più una formazione di media classifica, è diventata di primissimo livello - continua l'allenatore granata - ed è più che mai difficile affrontarla sul suo campo, che è sempre molto caldo". Con Iago Falque in bilico, Mazzarri dovrebbe puntare su Edera per sostituirlo nella coppia alle spalle di Belotti. E a proposito del 'Gallo', frenato dal quinto rigore sbagliato sugli ultimi 7 battuti, "voglio sopratutto che domani giochi un partitone", dice il tecnico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA