Marotta: juve avanti con Allegri

"Dopo Madrid rammaricati ma non rassegnati,ora scudetto e Coppa"

(ANSA) - ROMA, 15 APR - "Il rammarico del post partita di Madrid non significa rassegnazione. Vogliamo portarci a casa lo scudetto e la Coppa Italia per confermare il nostro predominio in Italia". Così l'ad bianconero, Beppe Marotta, a Premium nel prepartita di Juventus-Sampdoria, in cui il dirigente torna a parlare delle polemiche post Madrid ("bisogna assolutamente unificare il metodo arbitrale in tutta Europa, non si può avere la Var in Serie A, non avere gli arbitri di porta per esempio in Premier e poi avere gli arbitri di porta in Champions") e parla anche della futura conduzione tecnica: "Il mister è con noi da 4 anni, ci conosce e sa come agiamo. Non ci saranno cambiamenti nella società e nelle strategie. Poi per il resto una sua esternazione del genere è sincera ma al di là della dichiarazioni i rapporti con Allegri sono eccellenti: sono certo che proseguiremo con lui".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA