Palermo, udienza su fallimento club

Presentata dalla Procura del capoluogo siciliano

(ANSA) - PALERMO, 21 MAR - E' cominciata al Tribunale di Palermo l'udienza in cui le parti discuteranno sull'istanza di fallimento del Palermo Calcio presentata dalla Procura del capoluogo siciliano. L'udienza si svolge davanti alla sezione fallimentare e il collegio è composto dal presidente Giovanni D'Antoni, dal giudice delegato Giuseppe Sidoti e dal giudice anziano Raffaella Vacca.
    La Procura è rappresentata dai sostituti Andrea Fusco e Francesca Dessì, mentre per la società c'è il presidente Giovanni Giammarva e il pool di avvocati ed esperti: Francesco Pantaleone, Francesca Trinchera e Gaetano Terracchio, Francesco Paolo Di Trapani, Nicola De Renzis e Lorenzo Stanghellini.
    Sono tre i nodi attorno a cui ruota l'istanza di fallimento presentata dalla Procura: i debiti, la cessione della Mepal e il conseguente credito con Alyssa, la valutazione del parco giocatori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA