Uruguay: polli in campo,sanzione a Fenix

Club paga iniziativa dei tifosi per irridere squadra avversaria

(ANSA) - MONTEVIDEO, 13 MAR - L'iniziativa di alcuni tifosi di liberare in campo due polli dipinti con i colori della squadra avversaria, poco prima di una partita di campionato, è costato una sanzione sportiva al Fenix Montevideo, squadra del massima serie uruguayana. La Federcalcio della 'Celeste' ha disposto che il club della capitale dovrà disputare in campo neutro la prossima partita casalinga.Per liberare il terreno di gioco dai due pennuti, l'inizio della partita era stato tardato di diversi minuti e uno dei dirigenti del Fenix ne aveva allontanato uno prendendolo a calci. La vicenda, grazie ad alcuni video diffusi via web, ha creato non poche polemiche e la reazione indignata di gruppi animalisti, sia per il trattamento poco rispettoso nei confronti dei due animali, ma soprattutto per il comportamento violento del dirigente. Ironia della sorte, l'incontro è stato vinto 1-0 dalla squadra ospite, il Racing, con una rete nel finale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA