Cairo: "Lotito candidato non credibile"

Dubbi presidente Torino anche su Tommasi per la corsa alla Figc

(ANSA) - TORINO, 14 GEN - Claudio Lotito "è bravo a fare l'imprenditore e il presidente della propria squadra, ma non è un candidato credibile", alla guida della Figc "servono persone diverse per gestire il bene comune". Il presidente del Torino, Urbano Cairo, boccia la candidatura del n.1 della Lazio - "l'ho detto anche a lui. E' stato pesantemente coinvolto nella gestione della Lega,che negli ultimi 5 anni ha perso moltissimo rispetto a come era". E, intervistato da Radio 24, esprime perplessità su Damiano Tommasi: "Non ho pregiudizi nei confronti degli ex calciatori; stimo Tommasi, è un ragazzo serio e ha le idee chiare, ma non credo lo vorrei". Il rischio è che il successore di Tavecchio venga eletto a maggioranza. "Non si può governare con il 51% - è l'opinione di Cairo - il presidente deve avere la capacità politica di unire le varie componenti. Da qui al 29 abbiamo due settimane. I candidati oggi sono tre, forse quattro o magari qualcuno poi ritirerà la propria candidatura per sostenere la persona ritenuta giusta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA