'Interisti nelle fogne' in studio Juve tv, poi le scuse

Presidente club tifosi bianconeri scatena reazione: 'Cazzeggiavo'

Una frase sprezzante, "gli interisti devono stare nelle fogne, nei tombini, nascosti al buio" pronunciata da un tifoso bianconero ospite di Jtv, il canale tv ufficiale bianconero, ha acceso la miccia tra le tifoserie di Juventus e Inter a tre giorni dal derby d'Italia che potrebbe assegnare un pezzo del prossimo scudetto.  Il video dell'intervento è stato caricato su molti profili social e anche da alcuni quotidiani on line, suscitando reazioni e censure, anche da parte di juventini.

Protagonista del discutibile show è Sandro Pellò, presidente di 'Comunicazione bianconera', che lui stesso definisce uno "Juventus Club di giornalisti e comunicatori d'impresa basato sul cazzeggio e su un'assoluta e totale fede bianconera". Dopo le reazioni sul web, Pellò ha pubblicato su twitter un video, "registrato, tra l'altro - dice - da un tifoso interista" nel quale si scusa: "Un sacco di interisti si sono offesi, ma il mio era solamente un cazzeggio, in un momento d'euforia. Probabilmente però, ho calcato un troppo e in effetti fogna non era una bella parola, non avrei dovuto dirla, proviamo a cancellarla. Se qualcuno si è sentito offeso, gli chiedo scusa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA