Serie A: Napoli Juventus. Juve convoca Higuain, si ferma Mandzukic

Allegri: 'Napoli favorito per scudetto, ma non firmo per il pari'

Gonzalo Higuain è stato convocato per la trasferta di Napoli dalla Juventus, che perde però Mario Mandzukic. Nell'allenamento di ieri l'attaccante croato ha avvertito un problema al polpaccio della gamba sinistra. Niente San Paolo anche per Howedes, bloccato da un problema al quadricipite della coscia destra. Lo rende noto il club bianconero, che sul suo sito internet ha pubblicato l'elenco dei convocati per questa sera.

Allegri: 'Napoli favorito per scudetto' - "Napoli è un buon test, una partita di grande fascino, sono i favoriti per lo Scudetto perché sono davanti, e noi dobbiamo arrivare a marzo per giocarci tutto con serenità. Dobbiamo avere rispetto per il Napoli". Così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, sull'anticipo di domani sera al San Paolo. "Sta facendo cose straordinarie, c'è da fargli i complimenti. Per noi è un buon test, in vista della prima partita importante della stagione con l'Olympiacos: lì dobbiamo andare a qualificarci".

Poi parlando dell'impiego al San Paolo, contro il Napoli, dell'attaccante argentino, operato lunedì per una frattura alla mano sinistra: "La mano di Higuain è dolorante, ma potrebbe essere a disposizione. Sono fiducioso...".

"Non firmerei per il pari, ma pensiamo alla prestazione: deve essere bella dal punto di vista tecnico, tattico e soprattutto fisico". Allegri chiede fisicità alla Juventus. "Tutti parlano dell'attacco del Napoli, ma difendono bene - spiega l'allenatore bianconero -. Davanti hanno grande tecnica, sono piccolini, veloci, caratteristiche diverse dalle nostre: Mertens è più piccolo di Mandzukic ad esempio, stessa differenza che c'è tra Khedira e Jorginho, Insigne e Higuain. Sarri è bravo, come deve essere, a sfruttare le qualità dei suoi giocatori". Un occhio di riguardo dovrà prestarlo alla catena di sinistra: "Ha trovato questo giochino sulla sinistra e sono bravetti - prosegue Allegri -, Insigne è cresciuto molto, ha qualità tecniche, a sinistra lui, Hamsik, gli inserimenti di Mertens, Mario Rui. Dovremo stare attenti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA