Premier League: City soffre ma vince, resta in vetta a +8

Aguero e Sterling ancora in gol, successo di rigore per Arsenal

Il Manchester City allunga la striscia di vittorie in Premier League andando a imporsi 2-1 Huddersfield in un posticipo della 13/a giornata e conserva così il vantaggio di otto punti sui cugini dello United. Andati sotto per un'autorete di Otamendi allo scadere del primo tempo, gli uomini di Pep Guardiola hanno subito pareggiato con Aguero (2' st) su rigore, ma hanno dovuto penare fino al 39' per trovare la rete della vittoria siglata da Sterling. I Citizens sono gli unici ancora imbattuti in campionato e vantano 12 vittorie in 13 incontri. Vittoria in trasferta, ma ancora più sofferta, anche per l'Arsenal di Arsene Wenger, impostosi 1-0 a Burnley con un rigore concesso in pieno recupero. Sanchez non ha sbagliato l'occasione, mantenendo i Gunners al quarto posto ad un punto di distacco dal Chelsea ma a ben 12 lunghezze dal City. Dopo due sconfitte consecutive, il Southampton è tornato alla vittoria battendo 4-1 in casa il malandato Everton, reduce dalla lezione (5-1) inflittagli giovedì a Liverpool dall'Atalanta. La squadra di Wayne Rooney occupa ora il quint'ultimo posto, a sole due lunghezze dalla zona retrocessione.

Finisce 1-1 il big match di oggi in Premier League tra Liverpool e Chelsea. Dopo un match con lunghe fasi di studio e con due squadre molto chiuse, a sbloccare il punteggio provvede Salah al 20' st, con il suo 15/o gol stagionale. Poi l'egiziano non festeggia in segno di rispetto per le vittime della strage di ieri nella moschea nel nord del Sinai. La partita sembra vinta dai Reds ma a 5' dalla fine Willian, entrato in campo appena tre minuti prima inventa con una bella giocata la rete del pari trovando Mignolet fuori dai pali, regalando un punto importante ai Blues. Con questo 1-1, il Liverpool non riesce a superare il Tottenham, che non va oltre il pari, anche qui per 1-1 contro il West Bromwich, che a Wembley segna con Rondon e poi incassa il gol del pari del solito Kane. Vince a fatica il Manchester United contro il Brighton: finisce 1-0 per l'autorete di Dunk che al 66' devia un tiro di Young. L'ingresso di Ibrahimovic al 62' si rivela benefico per lo United. Il Manchester City capolista scende in campo domani contro l'Huddersfield. Intanto le prime posizioni della classifica sono queste: Man City 34, Man United 29, Chelsea 26, Tottenham 24, Liverpool 23, Arsenal 22.

Il quadro della 13/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICHE)

  • West Ham United-Leicester 1-1
  • Manchester United-Brighton 1-0
  • Newcastle-Watford 0-3
  • Tottenham-West Bromwich 1-1
  • Crystal Palace-Stoke 2-1
  • Swansea -Bournemouth 0-0
  • Liverpool-Chelsea 1-1
  • Southampton-Everton 4-1 
  • Burnley-Arsenal 0-1
  • Huddersfield-Manchester City1-2
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA