Milan, Uefa chiede approfondimenti

Voluntary agreement, per Marca club rischia esclusione da coppe

Nell'attesa di prendere una decisione sulla richiesta di voluntary agreement, presentata dal Milan, l'Uefa ha inviato al club rossonero una lettera per chiedere maggiori approfondimenti. Non viene chiarito su cosa in particolare voglia vederci più chiaro il Financial body, di fronte al quale due settimane fa l'ad rossonero Marco Fassone ha discusso il business-plan quadriennale. La richiesta dell'Uefa arriva a breve distanza dalla pubblicazione, venerdì scorso, dell'inchiesta del New York Times che ha sollevato nuovi dubbi sull'effettivo patrimonio di Li Yonghong. Dal magnate cinese non sono finora arrivate smentite e, negli ambienti rossoneri, non c'è lo stesso "tiepido ottimismo", di cui aveva parlato Fassone giovedì, alla vigilia della pubblicazione dell'inchiesta. Dal club filtra sorpresa per l'articolo del quotidiano spagnolo Marca secondo cui la squadra rischierebbe addirittura l'esclusione dalle coppe europee.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA