Roma, Schick: "non voglio andar via, ma dare massimo"

Attaccante ceco: "Orgoglioso e felice di stare in giallorosso"

Sono orgoglioso e felice di essere qui, non ho mai pensato di andare via!". Con questo messaggio, pubblicato su Instagram, Patrik Schick prova a mettere un punto alle polemiche che in giornata hanno tenuto banco in casa Roma, dopo l'intervista concessa dall'attaccante ceco a un magazine del proprio paese nella quale dichiarava di sognare in futuro un top club europeo. "Adesso faccio tutto per tornare in campo. Ho in testa una cosa sola: dare il massimo per la Roma! Forza Roma Sempre!", conclude il giocatore giallorosso sui social.

Una errata traduzione di un'intervista al magazine ceco 'Reporter' ha scatenato questa mattina la reazione stizzita di Patrik Schick. In particolare, il modo in cui è stato riportato il passaggio legato alle future scelte professionali ("Spero di potermi trasferire tra qualche anno in un club ancora migliore, dove sarò pagato ancora meglio, è una motivazione che mi ha sempre aiutato tanto. Dove? Non credo di poter andare molto più in alto di così. Ma forse restano un paio di club... diciamo Real Madrid, Barcellona o Manchester United") non è stato gradito dall'attaccante della Roma che su Instagram ha replicato: "Chi ha fatto la traduzione? Non capisci un ca...  di ceco". Il messaggio via social è stato poi rimosso, ma per riportare fedelmente il pensiero del giocatore a Trigoria si sta adesso cercando di effettuare la traduzione corretta della lunga intervista rilasciata nei giorni scorsi dall'ex Sampdoria acquistato per oltre 40 milioni di euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA