Moviola scuote Bundesliga, via capo Var

Supervisore accusato di aver favorito Schalke,squadra sua città

 Manipolazione e incompetenza: con queste gravi accuse la Federcalcio tedesca (Dfb) ha deciso di sollevare dall'incarico il supervisore alla Var, Hellmut Krug.
    Il dirigente di Gelsenkirchen, è stato tirato in ballo per aver favorito - si dice - lo Schalke, la squadra della sua città, in occasione della gara contro il Wolfsburg del 28 ottobre. In quel match ci sarebbero state due decisioni in favore dello Schalke, favoritismi però prontamente smentiti dal diretto interessato.
    Krug avrebbe cambiato da supervisore due decisioni che l'assistente video aveva invece giudicato in senso contrario.
    "Con tutto il rispetto per Hellmut Krug, questo è un inizio difettoso per il progetto e queste sono le conseguenze", ha spiegato il direttore generale dello Schalke, Christian Heidel.
    Il 'defenestrato Krug resterà comunque nell'organico federale si occuperà dell'analisi dei contenuti e sulla documentazione tecnica e dovrà procedere alla segnalazione alla commissione internazionale di controllo Ifab.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA