Hackathon, Tavecchio: 'Obiettivo rinnovare'

Per la 24 no-stop, 150 iscritti e 400 richieste partecipazione

(ANSA) - TRENTO, 14 OTT - Obiettivo: rinnovare il calcio. A formulare l'auspicio è il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, nel presentare l'Hackathon del calcio che prende il via oggi a Trento. Oltre le 400 richieste di partecipazione e 150 iscritti da tutto il mondo si metteranno al lavoro per la 24 no-stop che ha come fine quello di sviluppare "l'idea giusta" che metta la tecnologia al servizio dello sport più amato d'Italia. "La FIGC - dice Tavecchio - lavora non solo facendo riforme, ma anche aprendosi a diverse realtà, non necessariamente provenienti dal mondo del calcio, per ricevere spunti e nuove idee. Hackathon - sottolinea - nasce da una proposta innovativa grazie alla quale ci verranno messi a disposizione strumenti in grado di migliorare le performance delle nostre Nazionali e la qualità del rapporto tra la Federcalcio e i suoi tesserati".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA