Inzaghi: "Lusinghe Juve? C'è Allegri"

Tecnico Lazio:"Saranno arrabbiati,noi umili e con giusto furore"

(ANSA) - ROMA, 13 OTT - "Le lusinghe della Juve nei miei confronti? Normale che faccia piacere, farebbe piacere a chiunque. Ma la Juve ha già Allegri, un grandissimo allenatore, un top in Europa e che stimo tanto". Lo dice l'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia del match di domani, nell'Allianz stadium, contro la Juventus. "Incontreremo una squadra arrabbiata che viene da un pareggio con l'Atalanta, noi dovremo fare una partita perfetta: umili, ma con il giusto furore agonistico", ha specificato l'allenatore biancoceleste.
    "Gap con loro ridotto dopo la Supercoppa? Dipende sempre da noi - ha concluso Inzaghi - il divario c'è e ci sarà sempre. La Juve se arriva seconda ha fallito per come è stata costruita. In Supercoppa abbiamo dimostrato di meritare il successo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA