Europa League, il Milan pesca lo Shkendija ai play off

Squadra macedone ultimo ostacolo per i rossoneri per accedere alla fase a gironi

E' la squadra macedone dello Shkendija la rivale del Milan nell'ultimo turno preliminare, il playoff, dell'Europa League, per l'ammissione alla fase a gironi.

Giovedì sera il Milan ha battuto 2-0 il Craiova ed è entrato nei play off di Europa League. All'andata in Romania era finita 1-0 per i rossoneri. A San Siro, davanti a 65 mila tifosi in festa, il match è stato deciso da un gol per tempo. Nella prima frazione di gioco rete di Bonaventura al 9', nella seconda parte di gara in gol Crutone al 51'.

"Ac Milan, è triste il mio cuore lontano da te". E' stato questo lo striscione esposto dalla Curva Sud che ha accolto la squadra di Montella durante la gara contro il Craiova. Una vera e propria festa a San Siro: stadio gremito, con circa 65 mila biglietti venduti, come di rado si è visto ad agosto e una calda atmosfera, non soltanto per le temperature africane (oltre i 35 gradi). Un'atmosfera che a Galliani "ricorda tante serate meravigliose del passato - come ammette l'ex ad a Premium -, equiparabile a Milan-Stella Rossa del play-off. Il mio augurio è che in questa Europa League si possa fare come 10 anni fa". Applausi anche per Donnarumma a cui è già stata perdonata la telenovela sul rinnovo di contratto.

Bonucci "aiuterò compagni da fuori" - "Tanta emozione essere a San Siro da rossonero. Aiuterò i miei compagni da fuori, l'obiettivo è passare turno". Leonardo Bonucci è a San Siro per assistere al ritorno dei preliminari di Europa League del Milan contro il Craiova. Il difensore, che non è stato convocato perché il club sta attendendo le fideiussioni, ha voluto far sentire la sua vicinanza ai nuovi compagni di squadra.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA