Picchia la fidanzata, arrestato Coman

Attaccante del Bayern ed ex Juve è stato fermato in Francia

(ANSA) - ROMA, 27 GIU - Kingsley Coman, 21 anni, attaccante del Bayern Monaco ed ex Juve, è stato arrestato in Francia per violenza domestica. Lo riporta il sito de L'Equipe. Il giocatore della squadra di Ancelotti è accusato di avere picchiato, nel corso di una lite, l'ex compagna, che è stata portata in un ospedale per essere medicata con una prognosi di otto giorni.
    Coman è stato portato nel commissariato di Chessy, nel dipartimento di Senna e Marna, dove è stato a lungo interrogato. Avendo ammesso le proprie colpe, e successivamente rilasciato, sarà processato a settembre. Sembra che la coppia avesse litigato anche domenica scorsa. Non è la prima volta che un giocatore viene arrestato per il reato di violenza domestica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA