Moratti: 'Un altro colpo alla Ronaldo? Prima o poi sì'

Ex presidente Inter, Suning deve fare esperienza

"Se mi aspetto un colpo alla Ronaldo? Prima o poi magari sì. Quando arriva un grande campione dà entusiasmo ma adesso serve trovare qualcuno che senta l'appartenenza professionale al club, il dovere di dare il massimo per la squadra. In più, al livello di Ronaldo non è semplicissimo trovarne": lo dice l'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti in un'intervista a Mi-Tomorrow a vent'anni dall'acquisto di Ronaldo. "Suning - continua Moratti riguardo al momento che sta vivendo l'Inter - ha una potenzialità economica notevole ma le esperienze bisogna farle. Quella di questa stagione è stata talmente negativa da essere utilissima".
    Per l'ex patron l'arrivo di Spalletti non può essere decisivo da solo per il futuro della squadra: "I giocatori devono dimostrare un carattere che non hanno dimostrato, oppure servono dei punti di riferimento nuovi che trascinino gli altri".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA