Rudiger, in Italia episodi razzismo

"In alcune partite sono stato vittima di ululati razzisti"

(ANSA) - ROMA, 17 GIU - "Gioco in Italia e purtroppo gli episodi di razzismo accadono spesso. Siamo nel 2017 e queste cose non dovrebbero più accadere". La denuncia arriva da Antonio Rudiger, difensore della Roma e della Nazionale tedesca, in Russia per la Confederations Cup. "In giro si leggono tante pubblicità che recitano 'no al razzismo', ma in Italia niente è realmente cambiato - ha aggiunto il giocatore - In alcune partite sono stato vittima di ululati razzisti da parte dei tifosi avversari e non è successo niente. Per me è incomprensibile. L'arbitro dovrebbe informare lo speaker nell'eventualità di cori razzisti. E un avvertimento sarebbe appropriato. Poi, se non succedesse nulla, sarebbe meglio sospendere la gara. Secondo me dovrebbero essere prese misure più severe su questo problema".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA