Ceferin, Tavecchio onesto e indipendente

Per presidente Figc n.1 Uefa 'è garanzia per il cambiamento'

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - "Ho un'ottima opinione di Carlo Tavecchio. È una persona onesta, appassionata di football e sta guidando bene la Federcalcio. E poi è indipendente, non si lascia influenzare dall'esterno, nessuno può dirgli che strada seguire". Lo dice il presidente Uefa, Aleksander Ceferin, oggi a Roma per incontrare i membri del Consiglio Figc. "La nostra cooperazione con la Figc è ottima e continuerà ad esserlo. Conosco bene Carlo - si limita ad aggiungere Ceferin - e oggi ho incontrato anche l'altro candidato (Andrea Abodi, ndr): non voglio dire niente delle elezioni, è una questione della Figc: noi rispetteremo le decisioni dei delegati".
    "Ceferin - ha detto da parte sua Tavecchio - è una garanzia per il cambiamento del sistema dopo quello che è emerso negli ultimi tempi, sia nella Uefa che nella Fifa. Noi siamo stati tra i primi a supportarlo perché abbiamo individuato in lui una persona capace, competente e con grande senso del dovere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA