Bolaffi, all'asta il primo statuto Milan

E' unico esemplare noto, eredi famiglia fondatore lo vendono

La storia del Milan in un documento unico. A cent'anni dalla scomparsa di Herbert Kilpin, cofondatore del club nel lontano 1899, e agli albori di una nuova era rossonera con il passaggio della società da Berlusconi ai cinesi, Bolaffi vende all'asta l'unico esemplare ad oggi noto del primo statuto di una delle squadre più titolate al mondo.

Sedici pagine con copertina in cartoncino rosso e titolo a caratteri neri, stampato a Milano nel 1900. Il cimelio viene venduto nell'asta di Libri rari e autografi che Bolaffi organizza il 14 dicembre al Grand Hotel ed de Milan.

Si parte da un prezzo di 40 mila euro, ma il valore stimato arriva fino a 120mila euro. Sul sito web della storica casa d'aste torinese è online un video del giornalista e storico dello sport Federico Buffa. Un viaggio appassionante dalle origini della squadra al conferimento del prestigioso cimelio alla Bolaffi da parte degli eredi della famiglia di uno dei soci fondatori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA