Manchester City-Yaya Touré, possibile divorzio

L'agente dell'ivoriano, pronti ad ascoltare altre offerte

Yaya Touré e il Manchester City potrebbero dirsi addio dopo 6 stagioni: lo rivela al "Sun" il procuratore dell'ivoriano, Dimitri Seluk, spiegando che il suo assistito "è pronto ad ascoltare altre offerte". Non avendo ricevuto alcuna proposta di rinnovo (l'attuale contratto scade nel 2017), ha detto l'agente, "da questo momento inizieremo a discutere con altri club per un eventuale trasferimento in estate. Yaya ha dato tutto per questo club e riteniamo che il City non abbia agito correttamente in questa situazione".

Il prossimo arrivo al City di Pep Guardiola potrebbe essere all'origine del possibile divorzio: l'ivoriano è stato già allenato dal catalano per due anni al Barcellona, prima di trasferirsi in Premier.

Secondo i rumors di mercato, in corsa per il 32enne centrocampista ivoriano ci sono Bayern Monaco, Psg, Inter e Juventus. I nerazzurri, soprattutto, avevano già manifestato un forte interesse per Touré la scorsa estate, complici i trascorsi di Roberto Mancini al City.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA