Calcio: Buffon, dopo Conte uno come lui

Portiere nazionale guarda a dopo Europei: metodo giusto il suo

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Gianluigi Buffon, capitano azzurro, non ha un candidato alla successione di Conte sulla panchina dell'Italia, ma un indentikit si'."Ci sono tanti papabili, ma in testa non ho nessuno - ha detto a RaiSport - L'auspicio e' che si continui il percorso cominciato con Conte: e' un piacere vedere come ci allena, e noi siamo assetati di impare". Buffon, che con Conte ha lavorato nei tre anni Juve, parla delle parole del ct sull'addio. "Il garage? Uno come lui fa fatica a stare lontano dal campo, questi due anni sono stati uno strappo alla regola contiana. Ma ha tracciato una strada in nazionale, e anche l'Italia deve andare nella direzione che il calcio indica: con una squadra che fatica a proporre i talenti di 4 o 5 anni fa, e' necessario lavorare, lavorare, lavorare. In campo si vede, siamo compatti e coordinati"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA