Como intitola una piazza a Borgovo

La cerimonia giovedì, nel giorno in cui avrebbe compiuto 52 anni

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Giovedì la città di Como intitolerà una piazza a Stefano Borgonovo, l'attaccante cresciuto nella squadra locale e morto di Sla nel 2013 all'età di 49 anni. Nel giorno del suo 52/o compleanno gli sarà intitolato il piazzale antistante lo stadio Sinigaglia, davanti a quello che era l'ingresso principale alle tribune. L'iniziativa, promossa dal gruppo storico dei tifosi "Pesi Massimi" e realizzata grazie al Comune, è stata presentata in Municipio.
    "Io e i miei familiari apprezziamo enormemente la scelta fatta dalla città di dare questo tributo a Stefano - ha affermato la vedova Chantal - Lui è arrivato qui a 7 anni, è cresciuto qui, da qui è volato e qui ha voluto tornare a fine carriera ad allenare i ragazzi: è sempre stato legato a Como e il fatto che la città lo abbia voluto ricambiare così è un grande regalo per noi".
    "Stefano è stato il rappresentante di valori assoluti: l'amore per la vita, lo sport, la voglia di dedicarsi agli altri nonostante la malattia", ha spiegato l'assessore Marcello Iantorno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA