Valdifiori, i giochi non sono fatti

Il centrocampista del Napoli, ma a Palermo non sarà facile

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - "Mancano 10 partite e dobbiamo scendere sempre in campo con la consapevolezza di poter portare a casa i tre punti. Andremo a Palermo e sarà l'ennesimo campo difficile: stanno vivendo il cambio di allenatore e quindi i giocatori vorranno mettersi in mostra, ma noi andiamo lì con la voglia e la determinazione giusta per centrare un'altra vittoria". È l'analisi di Mirko Valdifiori in vista della gara fra Palermo e Napoli.
    "I giochi - aggiunge il centrocampista azzurro guardando al finale di campionato - non sono fatti, pensiamo a vincere ogni partita. Quello che farà la Juventus lo vedremo solo dopo aver fatto il nostro dovere. Siamo compatti e motivati verso l'obiettivo, che è quello di ottenere il massimo nelle prossime 10 partite. Poi si vedrà".
    Quanto alla sua stagione, e al fatto che sia costretto a giocare poco, Valdifiori non recrimina. "Mi farò trovare pronto - conclude - non appena l'allenatore mi chiamerà in causa.
    Rispetto le scelte del tecnico. Ciò che conta è l'obiettivo di squadra".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA