Premier: Leicester vince ancora, resta a +5 sul Tottenham

Ranieri batte il Newcastle guidato da Benitez: siamo forti

Il Leicester dei miracoli batte anche Rafa Benitez e ristabilisce cinque punti di vantaggio sul Tottenham. Due mesi dopo l'esonero dal Real Madrid, il tecnico spagnolo ritrova per la terza volta la Premier League, ma bagna il suo esordio sulla panchina dei Magpies con una sconfitta. Al King Power stadium si impone di misura la capolista, meno brillante del solito, ma sospinta da una feroce determinazione. Decide una spettacolare rete in rovesciata dell'attaccante giapponese Shinji Okazaki, l'acquisto più caro dell'ultima estate, pagato 11 milioni di euro al Mainz. Cinque gol in campionato, due proprio al Newcastle. Una rete che segna un solco invalicabile tra le due squadre, che per il resto si equivalgono. Meglio i padroni di casa nel primo tempo, il Newcastle nella ripresa. Le Foxes di Ranieri sembrano accusare stanchezza e tensione da primato, private della solita frenesia agonistica. E graziate dalla pochezza offensiva degli ospiti. La ripresa è pura sofferenza, Ranieri si sbraccia per trasmettere ritmo e coraggio ai suoi, evidentemente è in riserva. Fino al triplice fischio finale, una liberazione per il tecnico romano, che appare esausto più dei suoi giocatori. La favola continua, sempre meno fantasia sempre più realtà. Mancano otto giornate, otto partite per completare un'impresa senza precedenti nella storia del calcio inglese. "Non è stata la nostra miglior partita ma abbiamo dimostrato uno spirito fantastico - le parole di Ranieri -. Penso già alla prossima partita contro il Crystal Palace. Siamo forti, pensiamo partita per partita, passo per passo, è la nostra filosofia".

 

 

 

E' finita 1-1 l'ultima sfida di Fa Cup tra Manchester United e West Ham. Sfuma intanto il sogno dell'Arsenal di vincere per il terzo anno consecutivo la FA Cup, ovvero la Coppa d'Inghilterra. I 'gunners' detentori del torneo sono stati eliminati dal Watford della famiglia Pozzo, impostosi per 2-1 in un confronto dei quarti di finale, grazie alla reti di Ighalo e Guedioura, mentre per l'Arsenal, che ha schierato la formazione tipo, ha accorciato le distanze Welbeck all'88'. Oltre al Watford sono qualificati alle semifinali anche Everton e Crystal Palace. E' proprio una stagione no per il Chelsea, in posizione anonima in Premier e adesso estromesso anche dalla FA Cup. L'undici di Guus Hiddink è stato infatti sconfitto dall'Everton nei quarti di finale. Decisiva, al Goodison Park, la doppietta di Lukaku al 77' e all'82'. Entrambe le formazioni hanno chiuso in dieci per le espulsioni di Diego Costa (39' st) e Barry (42' st).

Una doppietta di Graziano Pellè permette al Southampton di violare il campo dello Stoke City, scavalcato anche in classifica al 7/o posto in coabitazione col Liverpool (che però deve ancora giocare). L'attaccante azzurro, a secco da novembre scorso, va a segno all'11' e al 30' del primo tempo, rendendo inutile il gol dell'ex interista Arnautovic per il definitivo 2-1. In una giornata-spezzatino, la 30/a di Premier, per via degli impegni in FA (appena 5 gare tra oggi e lunedì sera), si ferma il Manchester City fermato sullo 0-0 a Norwich e che con tutta probabilità con questo passo falso dice addio ai sogni scudetto (sale a 51 punti contro i 60 del Leicester). I Citizens rischiano addirittura di uscire dalla zona Champions, se il West Ham (5/o a 49 punti) dovesse vincere contro il Watford. Lo Swansea di Francesco Guidolin perde invece un cruciale scontro salvezza sul campo del Bournemouth (3-2), dopo essere riusciti per due volte a riprendere la gara ma un gol di Cook al 78' alla fine lo condanna. 

  

 

Il quadro della 30/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICA)

  • Norwich-Manchester City 0-0
  • Bournemouth-Swansea 3-2
  • Stoke-Southampton 1-2
  • Aston Villa-Tottenham 0-2
  • Leicester-Newcastle 1-0
  • Liverpool-Chelsea (rinviata)
  • Manchester Utd-Crystal Palace (rinviata)
  • Sunderland-Everton (rinviata)
  • West Ham-Watford (rinviata)
  • Arsenal-West Brom (rinviata)

Il programma della Fa Cup (qualificati)

  • Reading-Crystal Palace 0-2
  • Everton-Chelsea sabato 2-0
  • Arsenal-Watford 1-2
  • Manchester Utd-West Ham 1-1

Le curiosità della 30/ma giornata VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA