Totti ringrazia il Bernabeu: "Emozione indescrivibile"

Ramos con la maglietta del n.10 giallorosso,"per me un orgoglio"

''Grazie al Bernabeu, e' stata una emozione indescrivibile''. Sul profilo twitter della Roma, il n.10 giallorosso Francesco Totti ringrazia i tifosi che lo hanno applaudito ieri sera allo stadio Santiago Bernabeu nel corso di Real Madrid-Roma di Champions League.

 

 

Totti superstar ieri sera in campo al Santiago Bernabeu e anche sui maggiori siti spagnoli di informazione sportiva. Il Santiago Bernabeu "ha accolto con applausi una leggenda vivente: Francesco Totti" scrive Marca, uno dei maggiori quotidiani spagnoli, tornando sulla partita di Champions che ha visto di fronte il Real-Madrid e la Roma. Il quotidiano sottolinea la presenza sul terreno di gioco del capitano romanista e il calore dei tifosi spagnoli sugli spalti: "Spalletti gli ha dato quindici minuti di gioco apprezzati. Il pubblico di casa ha applaudito Totti più di alcuni suoi giocatori".

 

 

 

Un altro quotidiano sportivo, As, scrive che al capitano giallorosso è stato riservato il trattamento che si fa solo "per i più grandi: una standing ovation come per Del Piero e Pirlo, che hanno ricevuto gli stessi applausi da parte dei tifosi di Madrid. E Totti ha apprezzato il gesto". Il Mundo Deportivo scrive della maglietta di Totti, con firma e dedica, chiesta al campione giallorosso da Sergio Ramos, difensore e capitano del Real Madrid, che la dice lunga sulla stima di cui gode il numero 10 romanista in terra spagnola anche fra i colleghi. Ramos ha raccontato che dopo la partita il Capitano della Roma è andato nello spogliatoio madridista per portargli la maglietta autografata. "Per me è un orgoglio, ho sempre ammirato molto questo giocatore", ha detto.

 

 

 

Il Mundo Deportivo sottolinea poi il "caloroso omaggio al campione da parte del Bernabeu in quella che probabilmente è stata l'ultima volta di Totti in Champions nello stadio madrileno"

La standing ovation di tutto lo stadio per Totti al Bernabeu

 ''Il Real è il mio unico rimpianto''. Parola di Francesco Totti dopo la sconfitta e l'eliminazione della sua Roma al Bernabeu. Ti sei emozionato per l'applauso? "Sì - risponde il n.10 giallorosso ai microfoni di Mediaset Premium - perchè sono ricordi, vuol dire che al calcio ho dato tanto". Cosa è mancato alla Roma? "Sono mancate un po' di cose.  Però mi godo questo momento e poi vediamo".

Totti è entrato in campo al 25' della ripresa al posto di El Shaarawy. L'ingresso in campo del capitano giallorossi è stato accompagnato dagli applausi del 'Bernabeu'
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA