Lazio, Biglia promette massimo impegno

Capitano biancoceleste 'mai detto che non possiamo dare di più'

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - "Non ho detto che non possiamo fare di più". Lucas Biglia chiarisce così le sue parole rivolte ai tifosi della Lazio sugli spalti dell'Olimpico di Torino e catturate al termine della partita di ieri contro i granata.
    Intervenendo a Lazio Style Radio ha spiegato: "I tifosi stavano chiedendo di andare verso la curva per chiedere qualche maglia e parlare, ma non si può più andare e ho detto loro che non potevamo avvicinarci. Dispiace perché c'è molta gente che fa tanti chilometri per vedere le partite". Dal 26 maggio 2015 infatti il Consiglio federale della Figc ha deciso che sia fatto divieto ai giocatori di andare sotto le curve a fine partita per parlare con i sostenitori. "E' vero che in campionato non abbiamo il rendimento dell'Europa League - ha proseguito il capitano della Lazio - ma non è vero che non possiamo fare di più. Sappiamo cosa possiamo dare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA