Moviola, Nicchi 'se funziona noi felici'

Presidente arbitri italiani è un momento di svolta'

(ANSA) - ROMA, 5 MAR - "E' un momento di svolta". Marcello Nicchi, presidente degli arbitri italiani, sta già studiando le importanti novità votate dall'Ifab. Su tutte, ce n'è una che colpisce l'immaginario dell'appassionato più di altre: è quella che introduce la sperimentazione della cosiddetta "moviola in campo". Premesso che, per quanta tecnologia possa entrare nel mondo del calcio, "prima di tutto serviranno sempre arbitri preparati e di alto livello", il numero uno dei fischietti italiani si dice "pronto a superare" le proprie perplessità sull'utilizzo del replay a partita in corso. "Se la sperimentazione, che sarà lunga ed approfondita, darà buoni risultati ne saremo i più felici. Altrimenti si tornerà indietro, come è avvenuto per altre novità che non hanno convinto e sono state abbandonate. Noi garantiamo di essere pronti a mettere a disposizione esperienza e competenza. Mi auguro che le modifiche regolamentari siano di aiuto alla categoria".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA