Abete,elezione Infantino è successo Uefa

Ex presidente federcalcio: "non mi ricandido alla Figc"

(ANSA) - ROMA, 29 FEB - "Il successo di Gianni Infantino nelle elezioni Fifa è un successo dell'Uefa". Così Giancarlo Abete, ex capo della federcalcio e attuale vicepresidente Uefa, ai microfoni del programma radiofonico 'Radio anch'io lo sport'. "Nel 2011 -ha proseguito Abete- l'Uefa appoggiò Blatter con l'impegno che avrebbe lasciato nel 2015 ma non è avvenuto". Con il presidente della Figc Carlo Tavecchio "c'è stata identità di veduta sulla candidatura di Infantino".
    L'ex numero uno della federcalcio italiana ha poi ricordato che "Infantino ha aggregato molti consensi, mentre Al Khalifa in passato ha sempre appoggiato Blatter". Quanto alle vicende italiane, Abete ha detto "non mi ricandido alla Figc. Già nel 2013 avevo detto che sarebbe stato il mio ultimo mandato". Abete ha però aggiunto che il fatto di non ricandidarsi "non vuol dire lasciar fare e non recitare un ruolo nella politica sportiva anche nel rinnovo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA