Uefa decide il successore di Infantino

Non escluso che l'esecutivo decida una nomina ad interim

L'Uefa sceglierà il nuovo segretario generale il prossimo 4 marzo. A seguito dell'elezione di Gianni Infantino alla presidenza della Fifa, infatti, il comitato esecutivo della Federcalcio europea sarà adesso chiamata a sceglierà il successore dell'italo-svizzero, in occasione di una riunione prevista a Nyon in mattinata. Lo ha fatto sapere oggi l'ufficio stampa dell'Uefa.

E' possibile che il successore di Infantino sia nominato solo ad interim. Secondo gli statuti dell'Uefa, il segretario generale è scelto dal comitato esecutivo su proposta del presidente. Ma dato che il presidente Michel Platini è attualmente squalificato, è probabile che l'Esecutivo nomini un segretario generale a tempo, nell'attesa della definizione della vicenda presidenziale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA