Galliani, dobbiamo far bene con piccole

E Berlusconi avverte il suo Milan, non sottovalutare il Torino

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - "Tutte le partite sono decisive. Bisogna fare il massimo, a partire dalle prossime quattro. Ha poca importanza dire di credere al terzo posto, noi dobbiamo dare il massimo e basta". Così l'ad del Milan Adriano Galliani, al termine dell'assemblea della Lega di Serie A. "Abbiamo perso con il Bologna e pareggiato con Empoli e Udinese - ricorda l'ad alla vigilia della gara contro il Torino - Dobbiamo far bene con le piccole, mentre contro chi ci precede stiamo facendo bene".
    "Balotelli resta? Dipenderà da tante cose e dal Liverpool - risponde Galliani - In estate parleremo. Su Luiz Adriano non so se ripartirà la telenovela. Certo, se mi avessero detto tanti anni fa che avremmo dato o trattato dei giocatori con i mercati cinesi e statunitensi...".
    Oggi, intanto, il presidente Silvio Berlusconi ha pranzato con Sinisa Mihajlovic a Milanello e parlato alla squadra. Il patron si è complimentato per la prestazione contro il Napoli ed ha avvertito di non sottovalutare il Torino, domani sera ospite a San Siro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA