Calcio giovane, a Bologna 16 big Europa

300 ragazzi del 2001. Liverpool, Ajax, ma anche Juve e Inter

(ANSA) - BOLOGNA, 23 FEB - Per una settimana, dal 24 al 28 marzo, Bologna sarà la capitale europea del calcio giovanile.
    Sedici club fra i più titolati del vecchio continente si sfideranno nella prima edizione del torneo internazionale 'We love footbal', che vedrà impegnati 300 ragazzi nati nel 2001. Ci saranno squadre come il Liverpool e l'Ajax, il Borussia Dortmund e l'Atletico Madrid; tra le italiane, oltre al Bologna, la Juventus, il Milan, l'Inter e la Fiorentina. E ancora il Torino, l'Atalanta, una selezione della B Italia, poi lo Zenit San Pietroburgo, l'Anderlecht, il PAOK Salonicco e la Lokomotiva Zagabria.
    Le 16 partecipanti saranno divise in quattro gironi di tre giornate ciascuno, ospitate in quattro strutture della provincia. Semifinali e finale (in programma il 28 marzo alle 11) si disputeranno allo stadio Dall'Ara. 'We love football' nasce da un'idea di Marco Antonio De Marchi, calciatore professionista dal 1984 al 2002 e attualmente procuratore sportivo, in collaborazione con Oblivion Production.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA