Abete, Totti merita grande attenzione

"Vicenda un pò triste che non doveva accadere"

(ANSA) - FIRENZE, 22 FEB - "Penso che Totti meriti grande attenzione per quello che ha dato, e quindi come tale vada interpretato il suo modo di dire, all'interno di un percorso di fedeltà e appartenenza". Lo ha detto Giancarlo Abete, vicepresidente Uefa ed ex presidente della Figc, parlando del caso Totti a margine della cerimonia della Hall of Fame del calcio italiano a Firenze.
    "E' una vicenda un po' triste - ha aggiunto -, che non doveva accadere ma è accaduta, può capitare: penso che l'intelligenza di tutti i soggetti riuscirà a risolvere in breve tempo questa situazione". Abete ha concluso dicendo di ritenere che Totti "sia un patrimonio del calcio italiano. Rappresenta Roma, la Roma, e rappresenta la fedeltà ai colori, alla maglia, che è un valore fondamentale che si sta perdendo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA