Donadoni, con Juve non partiamo battuti

Tecnico Bologna, vogliamo continuare trend positivo

(ANSA) - BOLOGNA, 18 FEB - L'ultima volta che Roberto Donadoni ha affrontato la Juventus era alla guida di un Parma derelitto, ma fu la sua squadra già retrocessa ad imporsi a sorpresa con i campioni d'Italia. Domani incontra di nuovo i bianconeri tornati primi in classifica, ma anche il suo Bologna è una delle realtà più brillanti del campionato, con 27 punti in 15 gare. L'allenatore del Bologna crede nella possibilità di fermare la squadra di Allegri in un Dall'Ara che si prevede esaurito: "Affrontiamo la prima della classe, la più forte in assoluto in termini di risultati, da parte nostra c'è grande entusiasmo e vogliamo che sempre più spesso il Bologna si cimenti in gare di questo valore Non partiamo mai sconfitti", ha detto Donadoni. Di fronte c'è "una partita faticosa, che necessita una grande prestazione, al massimo delle nostre possibilità. La palla va gestita bene, non vanno concesse troppe occasioni: la Juventus vorrà continuare il suo trend positivo, ed anche noi", ha assicurato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA