De Laurentiis, non piangiamoci addosso

Presidente Napoli 'siamo vivi e vegeti,a Torino passo in avanti'

(ANSA) - NAPOLI, 18 FEB - "Noi siamo vivi e vegeti e non dobbiamo piangerci addosso". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis tornando sulla sconfitta con la Juventus De Laurentiis, parlando a Kiss Kiss Napoli, ha spiegato che "il Napoli ora deve essere cosciente delle sua capacità di fare spettacolo, di fare un gioco divertente ma anche risolutivo. Contro la Juve abbiamo fatto un passo avanti, perché questa volta abbiamo perso non per le capacità della Juventus ma per un incidente nostro a pochi minuti dalla fine". De Laurentiis ha avvertito i tifosi di restare con i piedi per terra: "Siamo passati dai manifesti contro di me per aver scelto Sarri - ha ricordato - alla mia frase di inizio stagione 'attaccatemi ma lasciatelo lavorare'. Ora tutti vogliono sempre di più, ma stiamo anche coi piedi per terra, all'inizio non ci credeva nessuno ora ci crediamo tutti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA