Psg: Blanc, Aurier? E' stato pietoso

Battuta omofoba del difensore ivoriano sul suo allenatore

(ANSA) - PARIGI, 15 FEB - "L'ho presa malissimo", è "pietoso": cosi l'allenatore del Paris Saint-Germain, Laurent Blanc che oggi è tornato sul caso di Serge Aurier, il difensore del club parigino che gli ha dato della 'checca' in un video pubblicato su Periscope. La società ha deciso di sospenderlo, - anche se il giocatore ivoriano avrebbe fatto comodo domani nell'andata degli ottavi di Champions con il Chelsea - in quanto non contento di offendere con battute omofobe l'allenatore, Aurier ha anche preso di mira anche Zlatan Ibrahimovic e altri compagni di squadra. "Due anni fa - ha spiegato Blanc riferendosi al difensore ventitreenne - mi impegnai fino in fondo con la direzione per averlo (in squadra,ndr.), ho avuto un bel ringraziamento...lo trovo pietoso". In serata, il terzino della nazionale ha affidato a Canal+ un messaggio video per scusarsi, ma il Psg ha confermato la sospensione e annunciato l'avvio di un'azione disciplinare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA