Halfredsson, a Udine per nuovi stimoli

L'islandese, di fronte all'interesse del club non ho esitato

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "Non ho dovuto pensarci troppo: quando ho saputo dell'interesse dell'Udinese, non ho avuto dubbi". Emil Halfredsson, arrivato a gennaio all'Udinese dal Verona a titolo definitivo con contratto fino al giugno 2018, in Friuli è alla ricerca di "nuovi stimoli" dopo 6 anni in riva all'Adige. E, perché no, anche di un posto da titolare che gli dia continuità per mantenere la maglia della Nazionale islandese che ha conquistato la sua prima storica qualificazione alle fasi finali di un Europeo.
    "Quando è arrivato al Verona - spiega poi - Delneri ha cambiato sistema di gioco con un 4-4-2. A me piace più un centrocampo a tre: il 3-5-2 dell'Udinese è migliore per le mie caratteristiche". Con il ruolo di mezz'ala cucito addosso, seppur "disponibile ad adattarmi anche davanti alla difesa, se il mister me lo chiede", Halfredsson punta a dare il suo contributo per portare l'Udinese "in un posto più in alto in classifica". Ha scelto il numero 55, "anno di nascita di mio papà, mancato un anno e mezzo fa. È dedicato a lui".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA