Galliani, con Genoa sfida a alto rischio

L'ad del Milan, domani con Berlusconi raccomanderemo attenzione

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "C'è amarezza perché il Milan ha perso punti con le squadre che ci seguono: quindi, quella con il Genoa è una partita ad alto rischio". Adriano Galliani avvisa così la squadra rossonera, perché "bisogna restare molto, molto concentrati, pensando che quella di domenica è una gara difficile. Domani - ha spiegato l'ad prima dell'assemblea della Lega Serie A - lo ripeteremo all'allenatore e ai giocatori io e il presidente Berlusconi, che dovrebbe venire a Milanello. Il presidente è fondamentale e poi siamo alla vigilia dei trent'anni dell'acquisizione".
    Galliani fa poi i conti su un eventuale arrivo a pari merito con Inter, Fiorentina e Roma, "le tre squadre con cui stiamo lottando per l'Europa. A parità di punti - ha osservato - conta prima la differenza reti nei confronti diretti e poi quella generale. Siamo in vantaggio con l'Inter per gli scontri diretti, pari con la Fiorentina e pari con la Roma avendo giocato in trasferta. Se siamo dietro, è perché abbiamo fatto meno punti con le squadre che ci seguono".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA