Belotti, se segno al Palermo non esulto

Attaccante Torino 'rispetto i miei ex compagni'

(ANSA) - TORINO, 12 FEB - "Se dovessi segnare domenica con il Palermo, non esulterei". L'attaccante del Torino Andrea Belotti ritrova da ex il Palermo e mette le mani avanti, precisando che sogna di fare gol al 'Barbera' ma che si adeguerà all'usanza che, tra l'altro, ha portato al recente divorzio tra Quagliarella ed il club granata dopo il famoso gesto di 'scuse' a Napoli per il rigore segnato agli azzurri. "Ho vissuto anni bellissimi a Palermo - precisa l'attaccante granata - non esulterei per rispetto dei miei ex compagni e dei palermitani.
    Non voglio però che i tifosi del Torino fraintendano questo gesto: il gol è un'emozione unica, proverò in tutti i modi a segnare per regalare una gioia ai nostri tifosi, ma se non dovessi esultare sarebbe solo una questione di rispetto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA