Galliani, il Milan deve dare il massimo

L'ad rossonero, con l'Inter lottiamo per gli stessi obiettivi

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "La squadra deve comunque dare il massimo": così Adriano Galliani a chi domandava se ora il Milan ha meno pressione sapendo che l'obiettivo è l'Europa League e non la Champions, come ha detto ieri Barbara Berlusconi. "Lei - precisa al termine dell'assemblea della Lega di Serie A, a Milano - ha solo detto qual è il piano che abbiamo messo nel voluntary agreement con l'Uefa per i prossimi anni".
    Domenica c'è il derby: sarà decisivo? "In una corsa di 38 tappe, nulla lo è; ma è molto importante per mille motivi. Noi e l'Inter lottiamo per gli stessi obiettivi: è uno scontro diretto".
    Quindi, l'ad spiega la mancata cessione di M'Baye Niang al Leicester, rivelando che "il problema si è risolto stamani, quando mi chiamato Claudio Ranieri dicendo che avevano deciso di lasciar perdere. Ma noi non avevamo detto sì".
    Infine, un commento sulle difficoltà di Mario Balotelli: secondo Galliani, sono dovute solo a "un pizzico di paura" legata alla pubalgia che l'ha costretto a un lungo stop: "deve solo sbloccarsi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA