Bertolacci, con l'Inter scontro diretto

Il centrocampista del Milan e il derby, match che vale tanto

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Vincere il derby significherebbe per il Milan avvicinarsi alla zona Europa, mentre una sconfitta complicherebbe i piani di rimonta, come sa bene Andrea Bertolacci. "Non dobbiamo pensare alla classifica, ma non è facile - spiega il centrocampista a Milan Channel - Quello con l'Inter è un match importante, soprattutto perché è uno scontro diretto. Dobbiamo riavvicinarci a quella zona di classifica che ci compete, vuol dire tanto".
    Ieri, intanto, è arrivato il successo di misura sull'Alessandria in Coppa Italia. "Sicuramente ci aspettavamo un risultato con uno scarto più ampio - ammette Bertolacci - Ma è merito dell'Alessandria, una squadra molto preparata e organizzata. Ieri abbiamo vinto, adesso concentriamoci sul derby, che farà storia a sé".
    Dalla propria squadra, Bertolacci si attende un salto di qualità. "Quando ci guardiamo fra noi - assicura - vedo gente forte, individualità importanti. Ma ci manca quel passo in più per stare in alto, la capacità di chiudere le partite, come ad Empoli".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA