Evasione: Leonardi si dichiara estraneo

Al Parma all'epoca dei fatti contestati dalla Procura di Napoli

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - "Con riferimento all'avviso di chiusura dell'indagine denominata "Fuorigioco", notificatogli in data odierna e relativa a fatti risalenti all'epoca in cui operava nella società Fc Parma, Pietro Leonardi intende sottolineare di aver operato nel massimo rispetto della normativa vigente e, pertanto, si dichiara assolutamente estraneo a qualsivoglia ipotesi di reato". È quanto si legge in una nota del Latina, club del quale Leonardi è attualmente direttore sportivo.
    "Men che meno - prosegue il Latina - alla contestata ipotesi di aver concorso nell'evasione fiscale della società Fc Parma, per l'ammontare di 39.775,25 euro. Per queste ragioni, riponendo la massima fiducia nell'attività dell'Autorità giudiziaria, è certo che la sua posizione potrà essere rapidamente archiviata".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA