Roma: Cole rescinde il contratto

Il terzino inglese era già fuori rosa. Finirà la carriera in Mls

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Le strade della Roma e di Ashley Cole si dividono. L'addio del terzino era nell'aria da tempo e oggi la società giallorossa ha reso noto di aver risolto consensualmente il contratto con il 35enne inglese.
    Cole era arrivato nella Capitale nel luglio del 2014 dopo le esperienze in Premier League con Crystal Palace, Arsenal e Chelsea. Dopo aver fatto il suo esordio con la Roma il 30 agosto 2014 nella prima di campionato vinta per 2-0 contro la Fiorentina, Cole ha collezionato la passata stagione 11 presenze in Serie A e 5 tra Champions League e Coppa Italia. In questa stagione era stato messo fuori rosa da Rudi Garcia e il suo numero di maglia (il 3) era passato sulle spalle di Digne.
    La Roma, si legge nella nota sul sito ufficiale, "ringrazia Cole per l'impegno profuso durante la sua permanenza all'interno del club e gli augura il meglio per le prossime tappe del suo percorso professionale". Ad attenderlo c'è adesso un'esperienza nella Mls nordamericana con la maglia dei Los Angeles Galaxy.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA